Friday
Apr 25th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Eventi del 13 sabato e 14 domenica Febbraio 2010 a Palermo e dintorni

E-mail Stampa PDF

Eventi del 13 febbraio sabato

INCONTRI
• SCHOPENHAUER SUL TEMA DEL DESIDERIO 2 Le lezioni di cinefilosofia di Ollivier Pourriol; h 20,30 Cinematocasa - Pa

• DEGUSTAZIONE DI PRODOTTI TIPICI DI NICCHIA per l’inaugurazione della vetrina di prodotti confluenti dalle aziende Meridionali dalle h 10 Palazzo Pantelleria - Pa

L’odore dei fiori di carta - Racconti e laboratori sui cinque sensi • ZUPPA DI PIETRE (Brasile), sperimentiamo la fantasia del gusto h 16,30 Officina Creativa Interculturale - Pa

• IL LIBRO DI LEGNO presentazione del libro di Gian Mauro Costa, interviene Santo Piazzese, letture di Consuelo Lupo, verranno proiettate foto ispirate al libro di Cinzia Zerbini; h 18 Kursaal Kalhesa - Pa

• MAFIA E FASCISMO Presentazione del numero di Meridiana, con Salvatore Lupo h 17 Facoltà di Lettere - Pa

• I LUOGHI DELLE DIFFERENZE: dalla città universitaria alla cittadinanza h 16,30-19,30 assemblea aperta Muovi Palermo incontra la Città e le Associazioni; h 20 cena sociale con contributo, concerto: Dante, Aria; h 23 dj set Abnormal, rock, ska, new pop, elettronca Teatro Nuovo Gregotti - Pa

• ARRIVANO I CLOWN Per truccarci e, con cravatte e parrucche coi ricci, giocare a far pasticci… h 17-19 euro 12 Atelier La Lucciola - Pa

Carnevale Termitano • SFILATA DEI CARRI commenta Sasà Salvaggio con Vanessa Galipoli; Termini Imerese (Pa)
MUSICA
• ROBERTO MASTRILLI musica dal vivo con cena euro 18 Solemar - Pa

l’Ottocento in Sicilia tra musica popolare e musica colta • SERENA LAO E ENRICO TOBIA VACCARO Canti della tradizione siciliana: Omaggio a Rosa Balistreri, Ass. "Amici dell’Opera lirica Ester Mazzoleni; Ingresso su prenotazione allo 091 218722; h 17,30 Archivio Storico Comunale - Pa

Orchestra Sinfonica Siciliana • KAREN DURGARYAN direttore, ALEXANDER TORADZE pianoforte musiche di Prokof’ev, Rachmaninov, Ravel; h 17,30 euro 25/5 Teatro Politeama Garibaldi - Pa

• ELISIR D’AMORE operetta di G. Donizetti; con Anita Venturi, Mauro Micheli, Cosimo Diano; Coro della Regina Margherita diretto da S. Scinaldi; direttore M. De Luca, regia F. Zappalà h 17,30 euro 30/25/18 Teatro F. Zappalà - Pa

Carnevale Termitano • J-AX rap e rock con Space One; apriranno il concerto Othello & i Combomastas; h 21 Termini Imerese (Pa)

The Brass Group • MAM-BOP con l’Orchestra Jazz Siciliana h 21,30 euro 6 Lo Spasimo - Pa

• CARMINA SOLIS repertorio di brani di tradizione siciliana e inediti, e della tradizione popolare del Sud Italia, in particolare Puglia e Campania (pizzica salentina e la tammurriata) h 22 Malaussène - Pa

• SOMEBODY ELSE’S SKY pop rock h 22 Viino - Pa

• RAW POWER il ritorno della storica band della scena punk-hc italiana formata nel 1981 a Parma; h 22 Laboratorio Zeta - Pa

• DUIN brani inediti tra folk e canzone d’autore; Sara Romano voce e chitarra, Carmelo Clemente tastiere, Giuseppe Arici basso elettrico, Roberta Miano violino, Armando Fiore percussioni h 22 Bukowski - Pa

Carnival Bikers • THE SILVERTONES Band Rock’n’Roll + DJ set FILIPP1 (Dance Party & Trash) – Marco Spagnolo (Jumpin’ Rock) musiche e abiti a tema che vi riporteranno nell’Epoca di Happy Days, Grease!!! Oltre a brani Rockabilly e Surf; Todo Service h 22 Indian Bikers’ Club House - Pa

• APE MAFIA cover pop rock h 22,30 Basilicò Pub - Pa

• SOMEBODY ELSE’S SKY trio pop rock acustico h 22,30 Viino - Pa

• SOUL OUT rock blues h 23 Malaluna - Pa

• OPEN JAZZ ORCHESTRA prenotazione consigliata; Open Jazz Club - Pa

• COSMOSAICS presentazione in anteprima del primo album h 22 Lizard - Pa
TEATRO & CABARET
• ORA CHISTU E’ PROGRESSU commedia brillante in tre atti di di Egidio Pucci; Compagnia di Vito Zappalà; h 17,30/21,30 euro 18 Teatro Savio - Pa

• ULYSSAGE # 6 UOMINI AL BUIO. ADE di Claudio Collovà, da “Ulisse” di J. Joyce; regia Claudio Collovà; coreografie Alessandra Luberti; con Filippo Luna, Davide de Lillis, Alessandra Luberti; h 17/21 euro 25/20 Teatro Bellini - Pa

• ABITARE PALERMO regia di Enrique Vargas; compagnia Teatro de los Sentidos di Barcellona; prod. Riso, Museo d’Arte Contemporanea della Sicilia in collaborazione con Napoli Teatro Festival Italia e Palermo Teatro Festival prenotazione obbligatoria al 3357957040; h 19/20,30/22 euro 8 Nuovo Montevergini - Pa

• MEGLIO DI NIENTE cabaret con Giuseppe Giambrone, Giovanni Nanfa, Antonio Pandolfo, musiche Massimo Melodia; h 20,30/22,30 euro 16/12 Teatro Al Convento - Pa

• IL BIRRAIO DI PRESTON da A. Camilleri; regia Giuseppe Dipasquale, con Pino Micol, Giulio Brogi, Mariella Lo Giudice h 21 euro 40/25 Teatro Biondo - Pa

• SIAMO IN RISERVA cabaret con Gino Carista e Caterina Salemi; h 21,30 euro 13/10 Teatro Crystal - Pa

• TRIANGOLO CON DELITTO con I Treeunquarto e Daniela Melluso, regia Daniela Melluso; h 21,30 euro 13/10 Teatro Tre - Pa

• ERNESTO MARIA PONTE Al buio teatro comico h 21,30 euro 15/13/10 + dir. prev. Ccp Agricantus - Pa

• LORETTA GOGGI, S.P.A. solo per amore regia Gianni Brezza, con un’orchestra di dodici musicisti e dieci ballerini h 21,30 euro 50 Teatro Al Massimo - Pa

 


 

Eventi del 14 febbraio domenica

ARTE & INCONTRI
• MARTA E GIUSEPPE CANNUSCIO Play - Udu lo strumento africano diventa oggetto d’arredamento; performance di percussioni e aperitivo; h 20 Malaussène - Pa

• LE DUE GUERRE Perche' l'italia ha sconfitto il terrorismo e non la mafia presentazione del libro di G. Caselli; con l’autore, G. Paci, A. Dino, R. Puglisi h 10 Comune - Trabia (Pa)

• CARNEVALE SOCIALE h 16 Laboratorio Zeta - Pa

• AMORE A PRIMA VISTA laboratorio giocoso sul tema dei sentimenti tratto da “Il lupo innamorato” di Fatatrac; h 17 Mondadori Multicenter - Pa

• DOLCI DI CARNEVALE dolci fatti dai bambini, h 17-19 euro 12 Atelier La Lucciola - Pa
CINEMA
Settimana E. Presley • LA STELLA DI FUOCO (1960) di Don Siegel; a seguire cena, h 20,30 euro 20 Cinematocasa - Pa

Soleluna • JASMINE SONG (Palestina 2006) di Naiwa Najjar; sott. inglese; MY DREAMS NEVER LIE (Francia 2006) di Didier Cros; sott. inglese; h 16,30 Galleria d’Arte Moderna - Pa
MUSICA
• ELISIR D’AMORE operetta di G. Donizetti; con Anita Venturi, Mauro Micheli, direttore Michele De Luca, regia F. Zappalà h 18,30 euro 30/25/18 Teatro Franco Zappalà - Pa

• CARNEVALE A FUMETTI evento Cosplay Contest siciliano, ci si potrà ispirare a fumetti, film, cartoni animati, videogiochi; dj The Tornadoes e Supelorna; h 21 euro 6 Bier Garten - Pa

• SAN VALENTINO DARK stralci del romanzo "A passi rapidi" di Sergio Cataldi, letti da L. Fabozzi; musica con G. Sarno, C. Cataldi, A. Sicurella, A. di Martino, G. Correnti h 19 Blow up -Pa

Kals’Art • TOSCA h 21,15 Chiesa San Domenico - Pa

Carnevale Termitano • FLAMINIO MAPHIA hip-hop; h 21,30 Termini Imerese (Pa)

The Brass Group • QUARTARARO, MILITELLO, D’AMICO, DI LIBERTO, RICCOBONO, LO BUE, PASTA docente G. Riccobono, h 21,30 euro 6 Lo Spasimo - Pa

Singers • LA BANDA DI PALERMO G. Pojero fisarmonica, N. Vetri sax, A. Romana pocket trumpet, F. Oddo eufonio, trombone, T. Chirco c/basso, basso el., F. Perricone percussioni, M. Monterosso chitarra, h 22 euro 3 Mikalsa - Pa

• SAN VALENTINO cena con violino; euro 35 Solemar - Pa

• LOVE PARTY dj set electro trash/funky house, gradito un capo rosso oppure vestitevi da cupido, venere, dionisio, ecc.; Le Tre Boracce; h 22,30 euro 6 I Candelai - Pa

• TOMMY THE CAT rock ’80 h 23 Malaluna - Pa
TEATRO & CABARET
• La domenica di PICCIRE' Spettacolo domenicale per bambini e ragazzi; h 11 euro 4 Teatro Ditirammu - Pa

• I MUSICANTI DI BREMA di Emanuele Bergamaschi e Filippo Abrami, regia Pietro Arrigoni, con Alessandro Calabrese, Luca Salata, Davide Salata h 17 euro 12/8 Teatro Libero - Pa

• ULYSSAGE # 6 UOMINI AL BUIO. ADE di C. Collovà, da J. Joyce; coreografie A. Luberti; con Filippo Luna, Davide de Lillis, Alessandra Luberti; h 17 euro 25/20 Teatro Bellini - Pa

• IL BIRRAIO DI PRESTON da A. Camilleri; regia Giuseppe Dipasquale, con Pino Micol, Giulio Brogi, Mariella Lo Giudice h 17 euro 40/25 Teatro Biondo - Pa

• LE FARSE DI NOFRIU E VIRTICCHIO opera dei pupi; Compagnia Bumbello-Caropepe-Celano h 17,30 euro 5/3 Museo delle Marionette - Pa

• LORETTA GOGGI, S.P.A. solo per amore h 19,30 euro 50 Teatro Al Massimo - Pa

• CAVEMAN l’uomo delle caverne con Marco Cavallaro, regia T. Teocoli; h 18 euro 13/10 Teatro Lelio - Pa

• SIAMO IN RISERVA cabaret con Gino Carista e Caterina Salemi; h 18,15 euro 13/10 Teatro Crystal - Pa

• TRIANGOLO CON DELITTO con I Treeunquarto e Daniela Melluso, h 18,15 euro 13/10 Teatro Tre - Pa

• MEGLIO DI NIENTE cabaret con G. Giambrone, G. Nanfa, A.. Pandolfo, musiche M. Melodia; h 18,30 euro 16/12 Teatro Al Convento - Pa

• ORA CHISTU E’ PROGRESSU di E. Pucci; Compagnia di Vito Zappalà; h 18,30 euro 18 Teatro Savio - Pa

• ABITARE PALERMO regia Enrique Vargas; compagnia Teatro de los Sentidos di Barcellona; prod. Riso, Museo d’Arte Contemporanea della Sicilia prenotazione al 3357957040; h 19/20,30/22 euro 8 Nuovo Montevergini - Pa

• ERNESTO MARIA PONTE Al buio teatro comico h 21,30 euro 15/13/10 + dir. prev. Ccp Agricantus - Pa

 

 


 

Carnevale 2010 in Sicilia

Carnevale, festa pagana di antichissime origini, si rifà probabilmente alle feste ellenistiche e ateniesi che si svolgevano rispettivamente, una in onore di Iside agli inizi di marzo e l'altra in onore di Dionisio a fine febbraio.
Celebrata nella settimana che precede l'inizio della Quaresima, il termine ha origine da quello latino "Carnem Levare", cioè al divieto ecclesiastico di consumare carne durante il periodo quaresimale.
E' la festa sinonimo di divertimento, allegria, travestimento, sfarzo, nata dal sentimento di evasione nei confronti del periodo di penitenza e digiuno che ad essa segue; con la maschera ricorrente, dell'omaccione che sfila sul carro funebre, simboleggia anche la fine dell'anno passato che morendo porta via tutti i mali.
In tutto il mondo, le strade delle città diventano teatro di manifestazioni ed eventi, sfilate di carri allegorici e maschere, coriandoli e stelle filanti, che raggiungono l'apice della trasgressività il martedì grasso.
Pulcinella, Balanzone, Pantalone, Arlecchino, Brighella, queste le maschere italiane più note del carnevale. In Sicilia, le cui origini del carnevale risalgono al 1600, le maschere più caratteristiche sono quelle dei Jardinara (giardinieri) e dei Varca note soprattutto nella provincia di Palermo, quelle dei briganti e quella del cavallacciu note soprattutto nel catanese.
Altre maschere parodia ai maggiori esponenti delle classi sociali cittadine sono le rappresentazioni dei "Dutturi", dei "Baruni" e degli "Abbati" e ancora, la vecchia maschera della "Vecchia di li fusa" presente anticamente nella Contea di Modica, simbolo della morte del carnevale.

 

 

Programma del carnevale di Acireale 2010


dal 30 Gennaio  al 16 Febbraio 2010


Programma Carnevale di Acireale 2010

Sabato 30 Gennaio 2010

Piazza Duomo ore 17,00

Serata di apertura, consegna delle chiavi della Città a Re Burlone, sfilata dei gruppi mascherati e Bande Comiche

Piazza Duomo  ore 21,00

concerto

 

Domenica 31 Gennaio 2010

Piazza Duomo ore 12.00

Carri allegorico-grotteschi in parata

Piazza Duomo ore 16.00
Sfilata dei Carri allegorico-grotteschi, Gruppi mascherati, Gruppi folkloristici e Bande comiche

Piazza Duomo ore 21.00

Spettacolo musicale

Sabato 6 Febbraio 2010

Piazza Duomo ore 16,00

"Scuole in maschera" Sfilata di gruppi mascherati scolasti

Piazza Duomo ore 21.0

Spettacolo musicale

Domenica 7 Febbraio 2010

Piazza Duomo e lungo il circuito ore 12.00

Carri allegorico-grotteschi in parata

Piazza Duomo ore 16.00
Sfilata dei Carri allegorico-grotteschi, Gruppi mascherati, Gruppi folkloristici e Bande comiche

Piazza Duomo ore 21.00

spettacolo musicale

 

Giovedì 11 Febbraio 2010

Piazza Duomo ore 16.00
Sfilata dei Carri allegorico-grotteschi, Gruppi mascherati, Gruppi folkloristici e Bande comiche

Piazza Duomo ore 21.00
spettacolo musicale

Venerdì 12 Febbraio 2010

Piazza Duomo ore 10.00

"Le Scuole In Festa" con la partecipazione degli istituti superiori

Piazza Duomo ore 16.00

Concorso “Bambini in maschera” Teatro Turi Ferro

Piazza Duomo ore 20.30

Ballando a Carnevale” con la partecipazione delle scuole di danza acesi

 

Sabato 13 Febbraio 2010

Piazza Duomo e lungo il circuito ore 10.00

“Scuole in maschera” sfilata di gruppi mascherati scolastici

Piazza Duomo ore 16.00
Sfilata dei Carri allegorico-grotteschi, Gruppi mascherati, Gruppi folkloristici e Bande comiche

Piazza Duomo ore 21.00
spettacolo musicale

 

Domenica 14 Febbraio 2010

Piazza Duomo ore 11.00

Carri allegorico-grotteschi in parata

Piazza Europa  ore 11.00

Carri infiorati in mostra

Piazza Duomo ore 15.30
Sfilata dei Carri allegorico-grotteschi, Gruppi mascherati, Gruppi folkloristici e Bande comiche

Piazza Duomo ore 21.00

spettacolo musicale

 

Lunedì 15 Febbraio 2010

Piazza Duomo ore 16.00
Sfilata carri infiorati, Gruppi mascherati, Gruppi folkloristici, Bande comiche

Piazza Duomo ore 20,30

concerto

 

Martedì 16 Febbraio 2010

Piazza Europa ore 12.00
Carri allegorico grotteschi in parata lungo il circuito, carri infiorati in mostra in Piazza Europa

Ore 16.00
Sfilata dei Carri allegorico-grotteschi,  Gruppi mascherati, Gruppi folkloristici e Bande comiche

Piazza Duomo ore 21.00

Spettacolo musicale

Ore 23.00
Premiazione Concorsi

 

Ore 23.30

Fuochi d'artificio e Rogo del Re Carnevale  e arrivederci al 2011

 

http://www.carnevalediacireale.it/carnevale/programma.aspx

 


 

Programma della 110° edizione del Carnevale di Sciacca 2010

 

Il 13 gennaio 2010 il Carnevale di Sciacca (AG) è stato a centro di una riunione tra i rappresentanti dell’Amministrazione Comunale, Provinciale e del Servizio Regionale Turistico, in cui si è formalizzata la decisione di rinviare la 110° edizione del Carnevale di Sciacca prevista per febbraio, a data da destinarsi dovuto all’evento franoso che ha interessato nelle scorse settimane Piazzetta Libertà,  un’area in prossimità del circuito della festa.

A giorni verranno comunicate le date della manifestazione carnascialesca.

Fonte Comune di Sciacca (AG)

 

 

 


 

 


Programma 2010 Carnevale di Misterbianco

dal 7 al 16 Febbraio

Le sfilate dei costumi di Carnevale più belli della Sicilia si terranno nei giorni di 7, 14 e 16 febbraio 2010.

 


Carnevale termitano 2010: Tiromancino, J-Ax e Flaminio Maphia in concerto. Salvaggio commenterà le sfilate

 

Saranno i successi di Tiromancino ma anche i ritmi rap e dissacranti di J-Ax e l’hip-hop di Flaminio Maphia a fare ballare i visitatori della prossima edizione del Carnevale Termitano che si svolgerà a Termini Imerese dal 9 al 16 febbraio. Il calendario degli spettacoli, da sempre uno dei momenti centrali della manifestazione, quest’anno comincia in anticipo, venerdì 12 febbraio alle 19 con una serata danzante che vedrà protagonisti i gruppi mascherati che animeranno Termini bassa sul paco allestito al largo Mercato ittico. Saranno tre gli appuntamenti con la musica, tutti gratuiti.

“La prossima edizione del Carnevale sarà all’insegna della sobrietà – ha spiegato Salvatore Burrafato, sindaco di Termini Imerese -. Nonostante il momento di grave difficoltà che sta attraversando la nostra città a causa della dolorosa notizia della chiusura dello stabilimento Fiat non abbiamo voluto fermare la macchina organizzativa di una manifestazione storica che fa parte del nostro patrimonio culturale. Pensiamo che sarebbe stato ingiusto negare un momento di serenità alla città e soprattutto ai più piccoli, veri protagonisti del Carnevale.” A seguito delle numerose richieste ricevute, sabato 13 febbraio alle 21 salirà sul palco a Termini bassa J-Ax, al secolo Alessandro Aleotti, il rapper sulla cresta dell’onda della musica giovane grazie a successi come Domani smetto, Ti amo o ti ammazzo, Deca dance o I vecchietti fanno o. L’ex cantante del gruppo Articolo 31, solista dal 2006, farà ballare i più giovani con i ritmi rap, rock e le sue provocanti rime, accompagnato dal rapper Space One. Apriranno il concerto il rapper palermitano Othello & i Combomastas.

Domenica sera, alle 21.30, sarà la volta, sempre a Termini bassa, di Flaminio Maphia. Protagonista della serata sarà la musica hip-hop e i successi del gruppo, da Ragazze acidelle a Supercar, da Che idea, reinterpretazione del successo “Ma quale idea” di Pino D’Angiò, fino all’ultimo tormentone Quelli che, boom esploso sulla Rete, che fa parte dell’appena pubblicato “Best of”. Al termine del concerto si continuerà a ballare fino a tardi con musica dj-set. 

Gran finale, martedì grasso, 16 febbraio, a Termini Alta, con i Tiromancino. Apre il concerto Giuseppe Salsetta, uno dei volti più amati della settima edizione di Amici. Il giovane gelese proporrà il suo singolo E’ già da un po’, che sarà in gara a Sanremo nella categoria “nuova generazione”. Seguirà l’atteso concerto dei Tiromancino, in piazza Duomo alle 20,30, con Federico Zampaglione che farà ascoltare e cantare ai suoi fan oltre due ore di grandi hits come La descrizione di un attimo, Due destini, Per me è importante, L’alba di domani e Imparare dal vento.

Ad animare il programma del Carnevale ci sarà anche la simpatia di Sasà Salvaggio che commenterà le due sfilate dei carri che si svolgeranno sabato 13 e domenica 14 febbraio a Termini bassa con la sua allegria trascinante ma anche con sketch e battute. Al fianco di Sasà ci sarà la bellezza di Vanessa Galipoli, la showgirl siciliana che lo affiancherà durante le due giornate delle sfilate e che presenterà la cerimonia di chiusura. L’intero spettacolo di sabato e domenica potrà essere seguito dai visitatori anche su un maxi schermo che manderà in onda in diretta le immagini dei carri in sfilata e dei gruppi mascherati.

Maggiori informazioni sul sito www.ilcarnevaletermitano.it

Comunicato Stampa Feedback srl


 

Carnevale a Centuripe

esta di Carnevale a  Centuripe (EN)

Durante il Carnevale 2010 precisamente da giovedì 11 a martedì 16 Febbraio 2010, oltre alle tradizionali sfilate di maschere,
feste in piazza e lotteria comunale, si terranno degustazioni di prodotti tipici "chiacchiere", "panecunzato","cudduruna" , cannoli e tanto altro.

Info:
www.comune.centuripe.en.it

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


CARNEVALE BOLOGNETTESE

Programma del Carnevale a Bolognetta (Pa)

14 febbraio 2010

bolognet.jpgore 15:00 BIVIO BOLOGNETTA:
incontro e sistemazione dei partecipanti
(singoli e ruppi, rigorosamente in maschera)

ore 15:30 BIVIO BOLOGNETTA:
partenza e sfilata per le vie del paese con esibizione itinerante del gruppo di ballerini
musicisti brasiliani "Fala Brasil" e Max Potamo  the Vintage che accompagneranno i manifestanti a ritmo di balli latinoamericani, salse e merengue.
Durante il percorso, che si concluderà in Piazza dei Caduti in guerra, i bambini godranno della piacevole presenza di Topolino, Paperino e Hello Kitty che distribuiranno palloncini.

ore 19:00 PIAZZA CADUTI IN GUERRA:
degustazione gratuita di dolci tipici della tradizione carnevalesca: sfinci, chiacchere,
vino e,per i più piccoli, zucchero filato!
L'evento si concluderà con lo spettacolo musicale e danzante a cura dei gruppi
Fala Brasil, Max Potamo & the Vintage e uno spettacolo di micromagia.

Carnevale di Ventimiglia di Sicilia & Baucina

carnev.jpg
Programma Carnevale Ventimigliese 2010

Sabato 13 Febbraio

ore 15:30
Sfilata di carri allegorici per le vie del paese con la
partecipazione del Comune di Baucina

ore 21:30
Serata danzante in maschera nel plesso scolastico con la
partecipazione del "Popolo della Notte"

Domenica 14 Febbraio

ore 15:00
Sfilata dei carri allegorici di Ventimiglia con il
FANTA-TRENONE

Martedi 16 Febbraio

ore 15:30
Sfilata dei carri allegorici nel Comune di Baucina

ore 21:30
Serata di Liscio nel plesso scolastico con il gruppo "Sound &
Melody"

 

 

 


 

Carnevale a Corleone

concroso carbevale corleone

Sono iniziati già da qualche giorno i preparativi per il carnevale 2010. Quest'anno l'Associazione Corleone Dialogos nel proprio sito web dedica uno spazio a questa tradizionale manifestazione.

Quest'anno l'organizzazione è affidata all'associazione Cuore di Leone (il Presidente è Giovanni Levita), con il Patrocinio del Comune di Corleone, composta dai rappresentanti dei vari gruppi del carnevale.

Un programma interessante questo del 2010: si inizierà il 7 febbraio con la sflata dei cavalli e un gruppo folkloristico siciliano.

Il 12-14-16 febbraio con la sfilata dei carri, minicarri e gruppi in maschera che come di consueto sfileranno per le vie principali del paese.

Abbiamo inserito le foto che riguardano la preparazione di alcuni dei carri e dei minicarri che sfileranno durante il carrnevale. Il ostro obiettivo è di dare visibilità ai veri organizzatori del carnevale, cioè i ragazzi di Corleone.

Quest' anno abbiamo la presenza di quattro carri e due minicarri.

Il gruppo dei Falchi sta realizzando il carro sul film Madagascar, il gruppo dei Leoni presenterà il carro Italia Bedda mentre il gruppo dei Cuornaruri sta lavorando sulla realizzazione del carro dedicato a Facebook, dal nome "Maledetto lo scienziato che facebook ha inventato".

I preparativi di un altro carro invece non siamo riusciti ne a vederli ne tanto meno a fotografarli

Programma Carnevale 2010 a Corleone

7 febbraio ore 16:30
sfilata dei cavalli e cavalieri in costume da piazza verdi e sfileranno per le vie del paese.

12 febbraio ore 10:00
sfilata degli studenti elementari e materne da piazza falcone e borselino fino al comune,

12 - 14 - 16 sfilata dei carri e gruppi in maschera ore 16:00
via Verdi

Per quanto riguarda la categoria minicarri sono solo due e realizzati da ragazzi giovanissimi. I presupposti per la buona riuscita del Carnevale ci sono tutti speriamo che le giornate di carnevale attirino molti corleonesi e soprattutto gente di fuori.

I RIVULICCHI

"Riavulicchiu", maschera che balla, saltella, tintinna, fugge e ritorna, solo o a branchi, è il padrone del carnevale corleonese.

Carnevale sospeso per ragioni di ordine pubblico per una trentina d'anni, inaspettatamente risorto, e con grande clamore, negli anni '90.

Il diavolo è rosso, proprio come nelle favole, vestito di rosso e nero, con le corna, la coda, la frusta e centinaia di sonagli ("ciancianeddi").

La sua figura è collegata agli ancestrali timori da sempre nutriti dai contadini per le "cattive annate" (in cui il "diavolo" mette la coda!). La cerimonia carnevalesca utilizza il sorriso come fonte di esorcismo, nell'attesa di consegnare incubi e diavoli al fuoco purificatore.

Scanzonando sui propri guai, i diavoli tornano a scorazzare per le vie del paese, con il solo scopo di mettere allegria. Un tempo,volendo soltanto essere segno di divertimento e sregolatezza, andavano a branchi per le strade buie, annunciandosi col suono cupo dei corni, soffermandosi in quelle case disponibili ad offrir loro qualcosa (qualche "cannata" di vino, con buona probabilità!).

Nessuno sa da dove provenga questa maschera corleonese. Ormai tramandata per secoli, si pensa possa risalire alle radici lombarde del paese.

Con il carnevale è nato il trofeo dei quartieri, che prevede la consegna di un premio al carro o al gruppo mascherato più bello e pieno di fantasia.

Tre le sfilate che si svolgono tra le vie del paese: il sabato, la domenica e il martedì, giorno in cui  si conclude, quando il rigore invernale lo consente, con un ballo in piazza davanti al palazzo comunale.

Portato a spalla dai diavoli tintinnanti, il nannu raggiunge il luogo dell'addio, dove riceverà l'ultimo omaggio, una collana di salsiccia che l'accompagnerà sul rogo; così si conclude il carnevale corleonese.

 

 


Carnevale a Mezzojuso

Ogni anno, per l'ultima domenica di carnevale, tutto il paese si trasforma in palcoscenico per dare vita ad un'antica pantomima popolare tragicomica, mimata da novanta personaggi in costume del XV secolo.

Il "mastru di campu" è la figura fondamentale della messinscena. La storia narra, ma la cosa non è certa, l'amore di Bernardo Cabrera per la Regina Bianca di Navarra, e del grottesco assalto allo Steri compiuto da questi per conquistare l'amata.

Personaggio strano, vestito con pantalone rosso, camicia bianca con tanto di cappa e spada, molto rassomigliante ai pupi, specialmente nei rapidi movimenti, indossa una strana maschera rossa, arriva a cavallo e con esso inizia a fare delle strane evoluzioni.

Il Pitrè ci rammenta che questa strana festa era rappresentata nel passato anche a Palermo nel quartiere dell'Albergheria.

Il cavaliere si cimenta nell'impresa della conquista dell'amata che, nel suo palazzo, per l'occasione ricostruito il legno, partecipa con la Corte ad un festeggiamento.

Egli è aiutato dai cosiddetti "ingegneri" che con enormi compassi misurano la piazza in cui si svolge la manifestazione, per decidere quale strategia adottare.

Nel corso della farsa avvengono altre "stranezze" ma alla fine, dopo che il mastro di campo muore per ben due volte, come nei più tipici schemi delle fiabe di tutto il mondo, risorgerà e vincerà l'amore della regina. Un buon finale per tutti... tranne che per il re, diretto avversario e sconfitto (ma la storia vuole che i fatti siano andati ben diversamente).

Per saperne di più visitate la pagina dedicata a Mezzojuso di PalermoWeb >

MANIFESTAZIONE CARNEVALE 2010

Mostra di pittura del Maestro Nicola Figlia Castello comunale: dal 7 al 15 febbraio 2010 A cura dell'Associazione Culturale "Prospettive" di Mezzojuso

Conferenze sul Carnevale e sul Mastro di Campo Castello Comunale: 7 e 13. febbraio 2010 - ore 16,00 - A cura dell'Associazione Culturale "Prospettive" di Mezzojuso

Concerto di musica popolare siciliana con "Mario Incudine & Gruppo Terra" Castello comunale: 13 febbraio 2010 - ore 21,00 - L'iniziativa è gestita direttamente dalla Provincia Regionale di Palermo.

Sfilata di maschere con premiazione: Piazza Umberto I: 14 febbraio 2010 - ore 14,00 -
•Premio per la più bella maschera di gruppo: € 500,00
•Premio per la più bella maschera singola: € 250,00

Ballo in piazza con DJ - Piazza Umberto I: 14 febbraio 2010 - ore 16,00 - A cura dell'Associazione Culturale "Euphonia" di Palermo

"Festa" in maschera con i bambini del Centro Intergenerazionale Castello Comunale: 16 febbraio 2010 - ore 14,00

Serata di ballo con DJ Castello Comunale: 16 febbraio 2010 - ore 21,00 - A cura dell''Associazione Culturale "Euphonia" di Palermo

Per informazione rivolgersi All'Ufficio Turistico di Mezzojuso tel. 0918207146.

Comune di Mezzojuso tel. 0918203237.

 



XXXVII Carnevale Delle Madonie

A CASTELLANA SICULA:
Giorno 14 Febbraio alle ore 14,30  sfilata di carri allegorici, gruppi mascherati e balli in Piazza con partenza da Calcarelli
Dopo la sfilata dalle ore 19,00  in Piazza San Francesco di Paola Bacio Collettivo con premio alla coppia più simpatica.

CARNEVALE SULLE MADONIE - CALENDARIO DELLE MANIFESTAZIONI

7 Febbraio - ORE 14.30 - Geraci Siculo
13 Febbraio ORE 15.00 - Bompietro
14 Febbraio - ORE 14.30 - Castellana Sicula
16 Febbraio - ORE 15.00 - Gangi

A Gangi - "A Cravaccata"
L'origine della manifestazione coincide con quelle che si svilupparono in Europa nel XVIII sec., e l'originalità di quella gangitana ha fatto si che venisse inserita nel calendario delle manifestazioni nazionali.
Consiste in una sfilata di cavalieri mascherati e carri allegorici che percorrono le vie del centro storico fino ad arrivare in Piazza del Popolo, dove ha luogo la premiazione dei vincitori. La giuria è costituita da rappresentanti dell'amministrazione comunale, della Pro-Loco e delle Associazioni operanti nel paese. 
La stessa si svolge il Martedì di Carnevale a conclusione di un'attività di carattere ricreativo che prevede in particolare il "Carnevale dei Bambini" serate danzanti che si svolgono a partire da Dicembre fino appunto a questa data.

 


Carnevale di Cinisi

Guarda VIDEO QUI

Per dimenticare la stressante quotidianità e tuffarsi nei divertimenti, nelle musiche carnevalesche e nell'allegria, il primo giorno di carnevale è il giovedì grasso, caratterizzato dall'arrivo del "nannu" alla stazione, attorniato da vari discendenti che aspettano che egli si pronunci per qualche lascito. Il lunedì invece la festa si svolge lungo il corso principale, con la partecipazione di altre ridicole maschere, denominate "macchiette". Al termine, il rogo del "nannu" cattura l'attenzione di tutti.

La domenica successiva, ultimo giorno, si procede alla premiazione dei carri allegorici e della migliore mascherina. Ogni anno, dalle ceneri del rogo del "nannu", rinasce un diavolo (figura presente anche in altre edizioni), tradizionalmente abbigliato di rosso, per annunciare un nuovo carnevale.

Programma Carnevale di Cinisi 2010

Giovedì 11 ore 21.00
"Come in una favola" musical per il 70° anniversario della Walt Disney
Cinema Alba

Sabato 13 ore 15.30
"Arrivo del Nannu" (Ass. Attori per Caso,TamClub,Gabbiano)
Sfilata dell'Istituto Compensivo
C.so Umberto

Domenica 14 ore 16.00
"Sfilata carri allegorici"
C.so Umberto

Lunedì 15 ore 18.00
"Tributo a RenzoArbore" spettacolo con maschere danza e musica
P.za Vittorio Emanule Orlando

Martedì 16 ore 16.00
"Sfilata e premiazione carri allegorici" - Mr.Louis Dj
C.so Umbeto

Sabato 20 ore 21.00
"Veglia funebre del Nannu"
Salone Palazzo dei Benedettini

Domenica 21 ore 14.00
"Corteo funebre per il paese e lettura testamento Nannu"

Info su www.carnevalecinisi.com


52° Carnevale Villasmundese

13-14-16 Febbraio 2010

 

Saranno i gruppi delle scuole, della parrocchia e delle maschere buffe a dare l’inizio al 52° Carnevale di Villasmundo, patrocinato dal Comune di Melilli nella persona del sindaco Pippo Sorbello e organizzato dalla Consulta del Carnevale Villasmundese. Sabato 13 febbraio sfileranno tutti lungo le vie cittadine e la serata si concluderà con musica e balli in Piazza Risorgimento, protagonista per tutte le tre giornate del Carnevale, mentre domenica mattina i bambini dai 3 ai 6 anni vestiti in maschera riceveranno dei piccoli doni. Il vivo di questo storico Carnevale, tra i più antichi nella provincia di Siracusa, arriverà nel pomeriggio di giorno 14 quando tutti allineati, i carri allegorici e le sfilate di maschere belle, percorreranno le vie cittadine con musica, balli, coriandoli e tanto divertimento. Quest’anno a partecipare alla sfilata carnevalesca 5 carri allegorici e 5 gruppi di maschere belle, di circa 80 elementi ciascuno, saranno poi i Los Locos, il  duo di musica latino americana balzati dal 1992 alle classifiche nazionali con successi come il El Menaito, La Macarena, Ai Ai Ai e tanti altri, a concludere la domenica di Carnevale. Si sfilerà anche martedì 16 per poi concludere con un concerto del gruppo solarinese degli Skagnozzi e con la premiazione di tutti i partecipanti, proclamando i vincitori tra i carri allegorici e tra le maschere belle.

 

Scaric ail programma: http://www.saing.it/locandina.pdf

 

 


 

 

Carnevale: calendario unico per 4 comuni

Al via domani (domenica 7 febbraio) il calendario unico delle manifestazioni carnascialesche in quattro comuni delle Madonie. Ad aprire i festeggiamenti sarà il comune di Geraci Siculo con la sfilata dei carri allegorici che inizierà domani alle 14,30. Per la prima volta i Comuni di Bompietro,  Castellana Sicula, Gangi e Geraci Siculo hanno allestito un cartellone unico. L’iniziativa prevede delle manifestazioni itineranti nei vari comuni che hanno calendarizzato a turno i vari eventi. Il protocollo d'intesa nel quale  sono state indicate le modalità di svolgimento dell'iniziativa vedrà, fra l'altro, la partecipazione di ogni comune al carnevale degli altri. Sabato 13 tocca a Bompietro e il giorno successivo(domenica 14) si rinnova la XXXVII edizione del carnevale di Castellana Sicula. A chiudere le manifestazioni la storica Cravaccata di Gangi prevista per martedì pomeriggio, la sfilata di cavalieri mascherati e carri allegorici si rifà alla tradizione sviluppatasi in Europa a partire dal XVIII secolo. Tutte le manifestazioni avranno inizio alle ore 14,30. Inoltre in tutti i comuni previste anche manifestazioni collaterali con balli di piazza e degustazioni. “Un calendario unico delle manifestazioni – ha detto l’assessore del comune di Gangi Cataldo Sorrentino – eviterà il sovrapporsi di manifestazioni”.

Ad aprire le “danze” domani(7 febbraio) il comune di Geraci Siculo: “Sono soddisfatto dell’intesa raggiunta – ha detto il sindaco di Geraci Bartolo Vienna - una sinergia di intenti che ha evitato spreco di risorse”.
Comunicato stampa

"Unione dei comuni dei Ventimiglia"

 

 

 

 


 

Parecchie le città che in Sicilia vantano noti e famosi carnevali come quello di Palazzolo Acreide in provincia di Siracusa, la cui tradizione è antica nel tempo. Fino agli anni sessanta si approntavano nelle due piazze principali i veglioni (i vagliuna) con i botteghini, dove si giocava al "sottonovanta" e dove si danzava. Oggi durante il Carnevale si balla in piazza e nei locali notturni, durante le sagre di salsiccia, trote e cavatieddi e nelle grandi sfilate di carri allegorici e di gruppi mascherati, la domenica ed il martedì prima delle Ceneri. Anche a Bronte, in provincia di Catania, dove un tempo sfilavano "Laddatori", le maschere locali che rappresentano le classi più povere della città, ogni anno ritroviamo per le vie della citt

à i carri ed i gruppi mascherati, come a Paternò, in provincia di Catania, dove però non si vedono più le donne, invitare gli uomini a ballare, vestite con mantelli neri e maschere.
Anche durante il carnevale di Taormina, si svolgono festeggiamenti in maschera per le splendide vie della città, sfilate di carri allegorici la domenica ed il martedì grasso e tutte le sere nella piazza del centro turistico in provincia di Messina feste con balli, gare canore e giochi; come pure a Termini Imerese, in provincia di Palermo, dove oltre ai balli vari si può assistere al rogo dei due fantocci del "nannu" e della "nanna", che concludono simbolicamente la festa.
A Mezzojuso, in provincia di Palermo, durante il carnevale possiamo assistere ad una manifestazione, le cui origini risalgono al XVII secolo, che si svolge nella pubblica piazza, "Il Mastro di Campo", interpretata da circa 90 personaggi che indossano costumi che si rifanno al sec. XV e che racconta la storia d'amore fra il Mastro di Campo e la Regina.
Tra i più noti di tutta la Sicilia, il carnevale di Sciacca in provincia di Agrigento. Di origini antiche, risalenti al 1800, oggi per la realizzazione dei carri e delle maschere allegoriche, la cui sfilata inizia il sabato e finisce il martedì grasso, sono coinvolti artigiani, scultori ed architetti. Durante la festa si possono inoltre gustare le pietanze tipiche preparate durante questa manifestazione, vino, salsiccia, maccheroni al sugo e cannoli di ricotta.
A Misterbianco, in provincia di Catania, la domenica antecedente quella di Carnevale , la domenica di Carnevale ed il martedì grasso, possiamo assistere alla sfilata di oltre settecento maschere, i cui abiti sono realizzati con grande maestria ed in materiali pregiati.
Durante il carnevale di Belpasso, provincia di Catania, la consueta sfilata dei carri è preceduta dal recital dei poeti dialettali locali e a Chiaramonte Gulfi in provincia di Ragusa il lunedì sera si effettua la sagra della salsiccia. A Saponara in provincia di Messina, nel corso della sfilata di gruppi mascherati, possiamo ammirare la tipica figura dell'Orso, realizzata utilizzando pelli di capra.
A Corleone, in provincia di Palermo oltre al consueto corteo dei carri allegorici, il Martedì Grasso si svolge il rogo del fantoccio nannu agghindato con una collana di salsiccia e portato a spalle dal simbolo del Carnevale la maschera del Riavulicchio, che simboleggia la rinascita di questa festa, non celebrata per oltre trenta anni e rinata negli anni 90. Durante il trofeo dei quartieri, viene premiato il carro o il gruppo mascherato più bello.
A Novara di Sicilia, in provincia di Messina, si svolge Il Gioco del Maiorchino,

durante il quale delle squadre lanciano lungo un percorso , "a maiurchèa", tipico formaggio pecorino stagionato.
Il martedì grasso, durante la Sagra del Maiorchino si possono gustare ricotta, maccheroni di casa conditi con sugo di maiale e cosparsi di maiorchino grattugiato.
La domenica di carnevale giochi e premi per tutti i bambini.

Dulcis in fundo il carnevale di Acireale, teatro delle maraviglie: maschere, coriandoli, luci, fiori, musica e soprattutto tanto calore umano. Le stupende vie e piazze del centro storico di Acireale sono la cornice ideale per uno spettacolo che raggiunge il clou con le sfilate dei carri, attraverso i quali gli artigiani acesi esprimono la loro arguzia e fantasia stimolando quella degli altri. E' del 1594 il documento più antico sul carnevale acese, durante il quale vi era l'abitudine di giocare tirando arance e limoni. Nel XVII secolo in Sicilia si ha la comparsa di una maschera con caratteristiche ben definite: l'Abbatazzu, chiamato anche Pueta Minutizzu. La persona mimava nobili o ecclesiastici, portando un grosso libro, da cui facendo finta di leggere, sentenziava battute satiriche e sfottenti. Nel 1693 a seguito del terremoto venne proibita ogni pratica carnascialesca e ciò segna la linea di frattura fra il carnevale acese del '600 e quello che sorgerà nel '700. Nel XVIII secolo la tradizione venne ripresa, si affiancano nuove maschere, come i Baruni, con l'intento di prendere in giro l'aristocrazia, i Manti, costume con molti fronzoli che aveva il solo scopo di far mantenere l'anonimato a chi l'indossava. Il XXI secolo e' il secolo della cassariata, cioè la sfilata delle carrozze (landaus) dei nobili che lanciavano alla gente dei confetti multicolori. Successivamente tali landaus con i nobili proprietari vennero "scalzati" dalla cartapesta.
Nel 1880 ad Acireale si costruiscono i primi carri di cartapesta. Da allora fino ai nostri giorni Acireale ha mantenuto questa tradizione avvalendosi di vari cantieri portati avanti da volenterosi artigiani che hanno realizzato carri sempre piu' curati. Nel 1930 per la prima volta si vedono delle vetture adornate da fiori. Negli anni '50 - '60 ai carri allegorici ed alle macchine infiorate, si affiancano dei mini-carri, detti "lilliput", a bordo dei quali trova posto un bambino.
Dal 1970 al 1995 "il piu' bel Carnevale di Sicilia", si perfeziona e si assesta, diventando sempre piu' imponente e soprattutto affinandosi nella costruzione di Carri allegorici (sempre piu' sofisticati e colorati) e Carri infiorati (sempre piu' mastodontici), che raggiungono un livello d'importanza pari ai primi.
Nel 1996 Acireale, per la prima volta, ha la lotteria nazionale assieme a Viareggio e Putignano. Questa e' l'occasione affinché "Il piu' bel Carnevale di Sicilia" acquisti una dimensione nazionale.
fonte: www.comune.acireale.ct.it

Non manca naturalmente la tradizione gastronomica legata a questa ricorrenza. Tra i dolci le Chiacchiere una sfoglia sottile con tanto zucchero a velo, le Castagnole e le Zeppole frittelle rotonde ripiene di crema, le Teste di Turco che contengono anche uva passa e sono prodotte nelle zone di Modica, e la tradizionale Pignoccata, che si prepara con farina, zucchero, tuorli, ed un pizzico di sale. Tra i primi Maccheroni al ragù o maccarruna di sdirrimarti, tipici della contea di Modica, o i più comuni maccarruna ca sasizza conditi con ragù di cotenna di maiale o salsa di pomodoro, il Minestrone del giovedì grasso, una zuppa con patate, fave secche sgusciate, cipolla, prezzemolo, lardo di maiale a cubetti, pepe e sale e lo stufato con il sugo di carne di maiale e la salsiccia, che viene preparato il martedì grasso.

Carnevale Gioiosa Marea - A Gioiosa Marea (ME) durante il periodo di carnevale si svolge la "Festa delle Murghe". 24 gennaio / 16 febbraio
Gioiosa Marea (ME)
Carnevale di Acireale - Carnevale 2010 - ad Acireale in provincia di Catania, si festeggia in allegria il più bel Carnevale di Sicilia fatto di carri allegorici all'insegna del divertimento. 30 gennaio / 16 febbraio
Acireale (CT)
Carnevale Valderice - Carnevale a Valderice (TP). Sfilata  di carri allegorici, degustazione di prodotti tipici. 07 febbraio / 16 febbraio
Valderice (TP)
Sagra del Maiorchino - A Novara di Sicilia (ME) Sagra e Torneo del "Maiorchino", tipico formaggio pecorino del luogo. 09 febbraio / 16 febbraio
Novara di Sicilia (ME)
Carnevale di Rodì Milici - In occasione del Carnevale, a Rodì Milici (ME), si svolge in dialetto agro-pastorale la rappresentazione dei "Mesi dell'Anno". 11 febbraio / 16 febbraio
Rodi' Milici (ME)
Carnevale acquedolcese - Sfilata di carri e Concorso per gruppi mascherati al carnevale di Acquedolci (ME). 11 febbraio / 16 febbraio
Acquedolci (ME)
Carnevale Francavillese - Tra le manifestazioni di Sicilia dall’effettivo richiamo turistico si annovera il caratteristico Carnevale di Francavilla, un “rituale” che si ripropone puntualmente ogni anno da tempo immemorabile. 11 febbraio / 16 febbraio
Francavilla di Sicilia (ME)
Carnevale di Palazzolo Acreide - A Palazzolo Acreide (SR) filate di carri allegrorici, cortei mascherati per uno dei carnevali più antichi della Sicilia. Sagra della Salsiccia. 11 febbraio / 16 febbraio
Palazzolo Acreide (SR)
Carnevale di Antillo - La maschera tradizionale antillese "U Picuraru" protagonista della kermesse carnevalesca. Degustazioni di prodotti tipici antillesi. 11 febbraio / 16 febbraio
Antillo (ME)
XXIX Edizione del Carnevale Mirabellese - Il più bel Carnevale del Calatino. Carnevale Mirabella Imbaccari 2010 11 febbraio / 16 febbraio
Mirabella Imbaccari (CT)
Carnevale di Balestrate - Il carnevale Balestrate (PA), un evento fuori dal comune, con il tradizionale “Ballo dei Pastori” e la "Festa du maccarruni e sagra delle leccorie". 11 febbraio / 16 febbraio
Balestrate (PA)
Carnevale di Piraino - Carnevale dell’Orso a Piraino (ME), durante la manifestazione degustazione di salsiccia, chiacchiere e "Sagra d’a fedda rassa”. 11 febbraio / 16 febbraio
Piraino (ME)
Carnevale di Gangi - Festaggiamenti del Carnevale a Gangi (PA). Tradizionale manifestazione A "Cravaccata" 11 febbraio / 16 febbraio
Gangi (PA)
Carnevale di Saponara - "Sfilata dell'Orso e della Corte Principesca" al Carnevale di Saponara (ME). 11 febbraio / 16 febbraio
Saponara (ME)
Carnevale Mastro di Campo - Carnevale di Mezzojuso, durante la manifestazione Il Mastro di Campo, il paese si trasforma in scena teatrale per dare vita ad un'antica pantomima popolare tragicomica, mimata da circa 90 personaggi in costume. 11 febbraio / 16 febbraio
Mezzojuso (PA)
Carnevale di Termini Imerese - A Termini Imerese (PA) festeggiamenti del Carnevale. Sflilata di carri allegorici e spettacoli in vari punti della città. 11 febbraio / 16 febbraio
Termini Imerese (PA)
Carnevale di Adrano - Il Carnevale Siciliano di Adrano (CT). Calendario di sfilate e appuntamenti musicali tra i più importanti di tutta la Sicilia. 11 febbraio / 16 febbraio
Adrano (CT)
Carnevale di Misterbianco - Carnevale di Misterbianco (CT), sfilata di costumi, delle maschere e dei carri allegorici più belli di Sicilia, spettacoli musicali e degustazioni di specialità. 11 febbraio / 16 febbraio
Misterbianco (CT)
Carnevale di Corleone - Carnevale a Corleone (Pa). Carri e minicarri, gruppi in maschera e sfilate di cavalieri per le vie della città. 11 febbraio / 16 febbraio
Corleone (PA)
Carnevale a S.Martino - Festeggiamenti del carnevale a San Martino, piccola e antica frazione di Spadafora (ME). 12 febbraio / 12 febbraio
Spadafora (ME)
Sfilata dell'Orso e della Corte principesca - Rievocazione Storica della Sfilata dell'Orso e della Corte principesca 16 febbraio / 16 febbraio
Saponara (ME)
Sagra di carnevale - A Larderia Inferiore (ME),  Festa e Sagra di Carnevale febbraio 
Larderia (ME)
Sagra della salsiccia - A Chiaromonte Gulfi (RG), durante i festeggiamenti del Carnevale, si svolge la Sagra della Salsiccia. febbraio 
Chiaramonte Gulfi (RG)
Carnevale di Sciacca - Festeggiamenti del Carnevale a Sciacca (AG). Protagonisti sono i carri allegorici: ferro, carta, legno, tecnologia, passione e sacrificio, sono gli elementi indispensabili per la realizzazione di queste opere d'arte. febbraio 
Sciacca (AG)
Carnevale di Palermo - Carnevale Barocco di Palermo, Corteo di figuranti, musicanti, Sfilata carri allegorici con Gruppi Mascherati, Banda Musicale con Majorettes, Tamburi, Sbandieratori. febbraio 
Palermo (PA)
Carnevale Estivo dell’Alcantara - Nel mese di Agosto a  Francavilla di Sicilia (ME), a due passi dalle gole dell'Alcantara, si svolge la manifestazione il "Carnevale Estivo dell’Alcantara". agosto 
Francavilla di Sicilia (ME)
Carnevale estivo di Acireale - Arte e Folklore "Il più bel Carnevale di Sicilia d'estate", nel mese di Agosto ad Acireale (CT). Spettacoli, moste e degustazioni. agosto 
Acireale (CT)

Restate sintonzzati con eleutero.it Articolo sempre aggiornato !

 

 

 


Share/Save/Bookmark
Ultimo aggiornamento ( Lunedì 15 Febbraio 2010 00:58 )  
Banner
Banner
Banner

Facebook Like:

Plus500

CINEMA PALERMO:

[1/1] Cinema di Palermo - MYmovies.it Guida alla programmazione dei film in uscita nelle sale di Palermo      [1/5] The Amazing Spider-Man 2 - Il potere di Electro      [2/5] Nymphomaniac - Volume 2      [3/5] La sedia della felicità      [4/5] Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve      [5/5] Noah     

VOTATECI !

Statistiche Eleutero.it

OS : Linux w
PHP : 5.2.17
MySQL : 5.5.36-34.2-log
Ora : 02:24
Caching : Disattivato
GZIP : Attivato
Tot. visite contenuti : 13277106

PLUS500 160X600

Plus500